Istituto Internazionale di Liuteria in S. Benedetto a Cremona (2001-2003)

Il Monastero di S. Benedetto, acquisito dalla Fondazione Stauffer, è destinato a dare alla più prestigiosa scuola cremonese - l’Istituto Internazionale di Liuteria - una sede stabile e adeguata alla sua notorietà internazionale. La ex-chiesa con il soffitto affrescato dal Massarotti accoglie una sala per la cameristica da 150 posti con annessi camerini e delimita un’area aperta al pubblico che vede anche l’ingresso al museo didattico che documenta il percorso costruttivo di un violino oltre a raccogliere una collezione di strumenti musicali di notevole interesse. Nel resto del monastero al piano terra e al 1° piano trovano posto i laboratori e le aule didattiche, le sale studio e gli spazi amministrativi dell’Istituto.

Istituto Internazionale di Liuteria in S. Benedetto a Cremona (2006-2009)
con Massimo Terzi/ Disegno Ambiente, collaboratori: Maddalena Dossi, Luigi Frazzi, Michele Stillittano, Andrea Treu