Laboratorio di Progettazione Urbana di Savignano sul Rubicone (FC)

Il Laboratorio di Savignano sul Rubicone nasce dal concorso “Sette Piazze”, per approfondire le proposte dei tre gruppi vincitori inserendole in una riflessione più ampia sul ruolo del centro storico.
La novità dell’approccio è quella di partire dalla riqualificazione degli spazi pubblici per farne l’impalcatura di un processo più ampio di rinnovamento edilizio e urbanistico che investe l’intero centro storico e le aree di margine prossime al Rubicone come volano dove localizzare funzioni e attività capaci di favorire un processo di saldatura tra le due parti di città.
Il progetto ha investito sia il sistema delle piazze centrali Borghese e Faberi, sia le piazze dei borghi sia quelle di corona al confine tra nucleo storico e espansioni contemporanee: per tutte sono stati redatti progetti con diversi gradi approfondimento.
Al termine del Laboratorio è stato realizzato il progetto del borgo San Rocco. Parallelamente, con la consulenza di Mario Nanni, è stato anche elaborato il Piano della Luce coordinato con gli obiettivi urbanistici del piano quadro generale.

Laboratorio di Progettazione Urbana di Savignano sul Rubicone (FC)
Coordinatore: Lamberto Rossi; consulenti: Alice Gardini, Gianluca Minguzzi; collaboratori: Matteo Conti, Matteo Genghini, Pasqualino Solomita
per il Comune: Filippo Lupo (responsabile); collaboratori: Barbara Casadei